Spedizioni: come cambia il settore nell’era digitale

tecnologia e innovazione nelle spedizioni punto system

Che la tecnologia stia cambiando radicalmente interi settori è cosa nota.

Esiste anche un termine che definisce questo cambiamento causato dalla tecnologia e dalle innovazioni dirompenti.

Disruptive.

È il termine con cui si indica la rivoluzione che un settore vive grazie alla tecnologia, che lo rende diverso da tutto ciò che era prima.

La tecnologia e il digitale però stanno cambiando anche il mondo della logistica e del trasporto in generale.

Proprio questo è il soggetto dello studio condotto dal Boston Consulting Group, denominato “The digital imperative in freight forwarding”.

L’indagine del Boston Consulting Group sulle spedizioni

Lo studio è stato realizzato proprio per descrivere e analizzare come sta cambiando il settore dei trasporti e della logistica e l’intero modello di business in base alle tecnologie e alle innovazioni digitali degli ultimi anni.

Lo studio si apre con un concetto che si rifà molto alla tendenza del digitale a essere disruptive per le aziende e i settori di oggi: “Un’ondata di digitalizzazione sta investendo il mondo delle spedizioni via mare e via aerea di merci”.

Nello studio c’è un concetto di fondo che viene esplicitato e che fa anche da monito per il futuro:

chi non si adeguerà all’innovazione in corso, ovvero alla comprensione e implementazione delle opportunità della tecnologia e del digitale nel settore dei trasporti, rischia seriamente di sparire del tutto.

Questa considerazione si applica soprattutto agli spedizionieri di vecchio stampo, in cui il digitale (internet, la digitalizzazione, la dematerializzazione dei documenti, l’utilizzo di tecnologie del mobile) non è per nulla sfruttato per il business delle spedizioni.

Oggi infatti gli operatori del settore che svolgono le proprie attività ancora tramite (ed esclusivamente) mail, fax e consegne a mano, sono destinati a sparire. Le esigenze del mercato e delle altre realtà infatti sono sempre più inserite in un contesto digitale, innovativo e orientato al futuro che non lascia spazio a vecchie pratiche e procedure del passato.

tecnologia-innovazione nelle spedizioni punto system

Su cosa si fonda l’innovazione digitale

Secondo la ricerca condotta da BCG (Boston Consulting Group), i pilastri su cui si fonda l’innovazione del settore causata dalla tecnologia e dal digitale sono sostanzialmente 3.

  1. Incontro diretto tra domanda e offerta delle spedizioni
  2. Piattaforme digitali per le spedizioni
  3. Maggiore interconnessione tra le piattaforme

Questi spedizionieri del futuro sono quelli che per definizione seguono questi tre grandi pilastri, e che di conseguenza si distinguono da tutti quelli che semplicemente seguono l’operatività del trasporto o da quelli che usano agenti o partner esterni.

Sempre secondo la ricerca di BCG, oggi gli investitori hanno compreso molto bene le grandi opportunità degli innovativi strumenti di lavoro offerti dal digitale al mondo delle spedizioni delle merci.

Quali sono i business della logistica più innovativi

La strada da intraprendere per rendere completamente digitale e tecnologico tutto il settore della logistica e delle spedizioni è ancora lunga, tuttavia ci sono degli esempi a cui rivolgere lo sguardo per capire come muoversi oggi.

Ci sono già alcuni modelli di operatori logistici che hanno saputo sfruttare la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica nel mondo delle spedizioni, stravolgendo le dinamiche tradizionali degli spedizionieri.

tecnologia e innovazione spedizioni punto system

Le Start-up come Freightos e Flexport

Realtà che offrono delle piattaforme digitali che permettono di rendere migliore l’esperienza utente, velocizzandola e ottimizzandola.

Le compagnie marittime come Maersk

Sono i maggiori vettori che in questi anni stanno facendo da incubatori per diversi progetti atti a digitalizzare i servizi di spedizione. Ad esempio, stanno migliorando il proprio servizio di booking, in modo da agevolare le relazioni tra tutti i soggetti coinvolti nella spedizione.

Gli express courier come UPS e FedEx

In questo caso non si tratta di veri e propri spedizionieri, ma di “integrator” che stanno progressivamente aumentando il controllo su tutta la catena logistica.

I Marketplace digitali come Amazon e Alibaba

Sono di fatto i più grandi clienti dell’industria logistica, che oggi stanno via via inglobando nei loro processi interni gran parte delle spedizioni aeree e marittime tramite proprie società di logistica.

Dal 2012 al 2017, ad esempio, le start-up che sono nate per offrire servizi digitali nel mondo dello shipping e della logistica hanno ricevuto finanziamenti per un totale di 3,3 miliardi di dollari.

tecnologia e innovazione nelle spedizioni punto system blog

I consigli di Boston Consulting Group

BCG conclude lo studio con quelli che dovranno essere gli asset degli spedizionieri dei futuro.

  • Digitalizzazione dei processi
  • Automatizzazione delle procedure
  • Sfruttare startup digitali del mondo logistica e spedizioni per essere più competitivi

Restare al passo con i tempi è fondamentale per non perdere quote di mercato.

Il mondo oggi si muove velocemente, e un’azienda non può più permettersi di perdere tempo con spedizioni che funzionano come anni fa (o che non funzionano affatto), quando la tecnologia non era ancora entrata nel mondo delle spedizioni.

In Punto System abbiamo creato e sviluppato un programma per rendere la tua spedizione rapida, efficace e personalizzata.

 

Scopri qui l’esclusivo metodo Plan@ Program®

Buona spedizione!

Carlo Gorgò
Punto System S.P.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n. 196/2003
Desidero essere contattato
Ricevi gli articoli appena vengono pubblicati!

Ricevi gli articoli appena vengono pubblicati!

Clicca su questo pulsante per iscriverti alla newsletter e ricevere gli articoli non appena vengono pubblicati nel blog.

Iscrizione avvenuta con successo!